Istituzioni
Situazione sanitaria

La popolazione è difesa naturalmente da alcune malattie epidemiche (p. es., la malattia del sonno) grazie al clima del luogo. Ciò ha contribuito sia alla salute umana che a quella del bestiame. Tuttavia sussistono altri problemi sanitari:la bassa speranza di vita alla nascita: 39 anni per i maschi, 40 per le femmine;l'elevata mortalità infantile (10,36%, in calo negli ultimi anni);la scarsità d'acqua (nel 2000, il 41% della popolazione non aveva accesso all'acqua potabile);la diffusione di malattie quali la malaria (6500 casi ogni 100mila abitanti) e l'AIDS (il 6,3% della popolazione ne è ammalato).